Terra Mater

origine migrante

 

"laudato sii...

per sorella madre terra

ci alimenta e ci sostiene

per i frutti i fiori e l'erba

per i monti e per il mare"

 

 

San Francesco

 

Rosse

e gonfie di geloni

le mani delle contadine

brancolano sulla terra battuta

cercando i frutti dell'ulivo...

... ricordo il battere veloce

foglia contro foglia

del tabacco su lame lucenti...

...nel meriggio musicato da cicale...

...muri di pietre

sui fianchi asciutti

dei miei litorali...

...manciate di terra

costrette alla sferza del mare...

...nessuno dovrà rimpiangerti

terra del Salento

madre che stacchi dal seno i tuoi figli

e piangi

nel vederli partire

costretti ad altra nutrice."

Effina Cazzato

 

 

" In quest'ora fra vespero e nona... sui sassi infuocati delle viottole,

fra le stoppie riarse dei campi immensi, che si perdevano nell'afa,

lontano, lontano, verso l'etna nebbioso,dove il cielo si agganciava all'orizzonte..."

Giovanni Verga